Salute in Pillole

I RAGGI UV

 

SOLE

I raggi UVA (A-Aging)* Gli UVA rappresentano il 95% degli ultravioletti che colpiscono la pelle e sono presenti tutto l’anno, a tutte le latitudini ed attraversano sia le nuvole che il vetro. Arrivano a penetrare il derma in profondità e alterano la struttura cutanea, causando danni a lungo termine che includono l’invecchiamento prematuro della pelle e lo sviluppo di alcune forme cancerogene. La protezione contro i raggi UVA sarebbe quindi auspicabile tutti i giorni dell’anno.

I raggi UVB (B-Bruciature)* Sono concentrati soprattutto nel periodo estivo, in particolare nelle ore centrali della giornata e sono i responsabili degli eritemi e delle scottature. Oltre a stimolare la produzione di melanina sono fondamentali per la sintesi endogena della vitamina D (basta una minima esposizione per ottenere tale effetto).

*I diversi tipi di raggi UV vengono suddivisi in base alle diverse lunghzze d’onda:

  • UV-A (400-315 nm), UV-B (315-280 nm) e UV-C (280-100 nm).

 

LINK UTILI: