CITRUS AURANTIUM

Arancio Amaro

Citrus_aurantium_

Il principale costituente dell’estratto di citrus aurantium è la sinefrina, alcaloide impiegato come coadiuvante nelle diete finalizzate alla riduzione del peso (per effetto agonista della sinefrina su recettori alfa 1 adrenergici).
Gli effetti farmacologici sono strettamente correlati alla dose (10-30 mg/die) ed alla via di somministrazione.
Si osservano:
– vasocostrizione ed incremento della pressione sanguigna
– aumento del metabolismo basale
– degradazione grassi e conversione in energia (lipolisi)
– riduzione dell’appetito
– effetto termogenico (produzione di calore e quindi consumo di energia sotto forma di calorie).
In vitro l’arancio amaro è in grado di inibire l’isoforma CYP3A4 del citocromo p450 e può pertanto interagire con numerosi farmaci metabolizzati da tale sistema. Per questa ragione, in presenza di cardiovasculopatie e/o ipertensione, prima di assumere il prodotto, è necessario consultare il medico.
Si sconsiglia l’uso in gravidanza, durante l’allattamento e al di sotto dei 12 anni di età.